Luna Rossa cala il tris contro Artemis nella semifinale della Louis Vuitton Cup e ora ha bisogno di un solo punto per avanzare alla finale con Emirates Team New Zealand. Il team italiano ha conquistato il punto del 3-0 con la sua miglior regata nelle acque di San Francisco.

Questa volta il timoniere di Luna Rossa, Chris Draper, al via ha rubato il tempo al suo pari ruolo a bordo di Artemis Racing, Nathan Outteridge. Draper ha tratto massimo vantaggio da una virata mure a dritta che ha costretto Outteridge a virare a sua volta, rallentando la barca per cercare separazione. Vinta la partenza, Luna Rossa ha tagliato la linea con 9'' di margine sui rivali Artemis Racing, staccati di 11'' alla prima boa. Un vantaggio che e' aumentato fino a 1'18" dopo 15,53 miglia di regata. "Sono molto orgoglioso di come abbiamo regatato. E' cosi' che dobbiamo fare - ha detto Draper - Artemis Racing e' migliorato moltissimo e sappiamo che continueranno a crescere. Hanno grandi talenti in campo. Ma, ripeto, abbiamo fatto una grande regata e sono orgoglioso di cio'". Al di la' della superiorita' di Luna Rossa, Artemis Racing ha mostrato miglioramenti notevoli. Nell'arco di solo un giorno, ha ridotto il distacco dal team italiano di un minuto. "Oggi e' stata una giornata migliore per noi in termine di boat handling. Le nostre strambate sono risultate piu' efficaci - ha commentato Outteridge - La partenza non e' stata all'altezza della situazione e ci siamo trovati in una pessima posizione. Se avessimo comandato alla prima boa avremmo assistito a una regata molto equilibrata".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information