''Gli episodi fanno la differenza, abbiamo avuto la palla per segnare il 2-1. Chissa' cosa sarebbe successo...''. Devis Mangia, ct dell'Under 21, non nasconde qualche rimpianto dopo la sconfitta per 4-2 contro la Spagna nella finale degli Europei. Il pensiero va soprattutto all'occasione non concretizzata da Florenzi, nel primo tempo, sul risultato di 1-1.

''Questa e' una grande squadra, con enormi valori, sara' difficile rifarne una uguale'', dice ai microfoni di Rai Sport. Il ct ha voglia di riprovare l'assalto al titolo? ''Non e' il momento di parlarne'', dice glissando sul proprio futuro.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information