Al momento è imbattibile. Siamo di fronte probabilmente al miglior Lewis Hamilton di sempre. L'inglese in Bahrain domina in lungo e in largo, dalle prove libere sino alla gara. Il campione del mondo guida da leader assoluto per tutti i 57 giri del Gran Premio, e porta a casa la terza vittoria stagionale su quattro GP disputati.

La classifica generale sorride all'inglese, anche perché Nico Rosberg delude ancora una volta, arrivando "solo" terzo. E chi c'è in mezzo alle due Mercedes? Un super Kimi Raikkonen. Il finlandese torna sul podio dopo ben 25 gare. E' sicuramente la corsa migliore del finlandese dal suo ritorno in Ferrari. Iceman attua una strategia diversa rispetto a Vettel, con lo stint centrale con le dure rispetto agli altri con le morbide. Kimi è fantastico nel mantenere competitive le gomme e nel tratto finale recupera quasi 20 secondi su Rosberg, sorpassandolo al penultimo giro. Ai piedi del podio Bottas e Vettel. Se il box di Raikkonen festeggia, per Seb arriva la prima gara non perfetta dal suo arrivo a Maranello. Vettel tira al massimo la sua Ferrari, ma per la prima volta dall'inizio dell'anno commette alcuni errori, arrivando lungo in diverse occasioni. In una di queste danneggia la sua ala anteriore, compromettendo la sua gara per una sosta imprevista. Negli ultimi giri attacca Valtteri Bottas ma il sorpasso non arriva. Chiudono la top ten Ricciardo, Grosjean, Perez, Massa, Kvyat.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information