Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594008784, 1134, 1054, 0, 80 )

È stato completato oggi, alla vigilia dell'insediamento delle commissioni degli esami di maturità, il piano della Regione Campania «Scuole sicure», screening di massa con tamponi, dedicato al personale docente e non docente. Ne dà notizia l'Unità di Crisi della Regione. Il totale del personale da sottoporre a screening è pari a 21.345; il totale del personale sottoposto a tampone su base volontaria è di 12.862 con una percentuale di adesione del 60,3 per cento. Nessun positivo è stato registrato. «Lo screening per i commissari degli esami di maturità e per tutto il personale scolastico è stata una iniziativa unica in Italia - afferma il presidente della Giunta regionale, Vincenzo de Luca - È la prima operazione del programma che proseguirà in vista dell'apertura del nuovo anno scolastico, e che prevede il monitoraggio sanitario del personale docente e non docente per dare tranquillità alle famiglie. È una scelta della Regione, ne siamo orgogliosi, ed è un atto di responsabilità e di rispetto per tutto il mondo della scuola che ha vissuto momenti difficili in questi mesi e che ha registrato l'impegno straordinario del corpo docente e del personale a cui va la gratitudine della nostra regione».

«La nostra è una posizione opposta a quella del ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, che ancora una volta dimostra atteggiamenti o irresponsabili o provocatori verso i docenti e le famiglie. Un ministro che propone l'apertura dell'anno scolastico il 14 settembre, per chiudere poi tre giorni, poi riaprirle e richiuderle ancora, in qualunque Paese civile sarebbe invitato a dare le dimissioni. Lavoreremo nei prossimi giorni, per quello che sarà possibile, per evitare questa vergogna». Così il governatore commentando il completamento dello screening con tamponi per i componenti delle Commissioni d'esame ed il personale scolastico nella regione.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information