Pin It

Con un’ordinanza pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Campania, il governatore campano Vincenzo De Luca ha disposto la proroga del divieto di uscire dalle abitazioni, tranne che in caso di “comprovate esigenze lavorative per le attività consentite, situazioni di necessità o motivi di salute”, fino a martedì 14 aprile 2020. L’atto firmato da De Luca e pubblicato sul Burc proroga le disposizioni contenute nell’ordinanza numero 15 del 13 marzo 2020 che aveva efficacia fino alla data di ieri 25 marzo. Si è ritenuto prorogare le disposizioni “considerato che la situazione sussistente a oggi sul territorio regionale, quale rappresentata dai report ufficiali dell’Unità di Crisi regionale, registra un numero di contagi, alla data del 24 marzo 2020, pari ad oltre n.1194 unità” e che “gli studi epidemiologici pervenuti dall’Unità di Crisi dimostrano la sussistenza di un trend di crescita lineare dei pazienti positivi”.

Inoltre “l’Unità di Crisi ha segnalato che si rende necessario, anche in concomitanza con il ritorno di temperature rigide, protrarre le misure adottate con la citata ordinanza n.15 al fine di minimizzare la possibilità di ulteriori, probabili, spread diffusivi del virus per almeno ulteriori 20 giorni”. Vengono prorogati anche gli effetti dell’atto di chiarimento numero 6 del 14 marzo, con il quale la Regione Campania vietava l’attività sportiva anche se assunta in forma individuale in quanto “non compatibile con il contenuto dell’ordinanza”.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information