Una tranquilla passeggiata con il figlio di sei anni si è tramutata in tragedia: travolto e ucciso da un’auto pirata. Rintracciato stamattina il responsabile: Girniak M., 37enne ucraino, che dopo essere stato fermato a casa della fidanzata ha confessato durante l'interrogatorio.  I fatti sono accaduti nella serata di sabato, dove Giorgio Galiero, 34enne, è deceduto in via delle Acacie, località di Pinetamare, a Castel Volturno, mentre il bambino che l’uomo teneva per mano è rimasto miracolosamente illeso. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri di Pinetamare, arrivati sul posto, l’investitore - che guidava un Suv Bmw X6 con targa di nazionalità polacca - avrebbe sbandato per l’alta velocità per poi scappare senza prestare aiuto. I soccorsi sono stati immediati per il 34enne ma il personale del 118 ha dovuto purtroppo costatare il decesso del giovane papà. Il figlio sotto choc è fuggito a casa dove è stato rintracciato subito dopo.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information