Tragedia sfiorata nel pomeriggio ad Arzano. Cede il muro di recinzione della scuola del plesso Colombo, già transennato da qualche anno perché considerato, dai tecnici, in precario equilibrio statico. Nonostante il pericolo e la chiusura della strada da parte dei vigili del fuoco c'era però chi continuava imperterrito a passare per quella via incurante dei rischi. Poteva scapparci il morto: fortunatamente quando il muro è venuto giù come cartapesta non c'erano persone a ridosso.

Ora i cittadini attendono che il Comune, considerato per troppo tempo latitante, intervenga con immediatezza e in maniera adeguata per mettere in sicurezza la restante parte della recinzione in tufo a garanzia e a salvaguardia della pubblica incolumità.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information