Una bimba di tre anni, da quanto si è appreso in queste ore originaria di Caserta, è morta schiacciata dal cancello del parco giochi a Lerici in Liguria. Ferito il nonno. La piccola è morta nello spezzino per un incidente accaduto nei pressi del cancello d'ingresso. La bimba aveva appena finito di giocare felice nel parco e quando il nonno, anche lui campano ma delle provincia di Napoli, l'ha chiamata per tornare a casa è corsa verso l'uscita. Prima però un'ultimo gioco, proprio con il cancello, di tipo scorrevole: la piccola lo ha toccato, ha riferito un testimone, e questo le è crollato addosso, non lasciandole scampo. «La piccola ha toccato il cancello e le è caduto addosso». «Mentre usciva dal parco giochi la bimba si è avvicinata al cancello e lo ha toccato, la grata si è mossa ed è precipitata a terra travolgendola». È la ricostruzione della tragedia fornita ai carabinieri da un testimone. Il cancello caduto è in ferro ed ha una superficie di due metri per quattro. Al momento della tragedia i genitori della piccola erano nella loro abitazione, che si trova a pochi metri dal luogo dell'incidente, e sono subito accorsi chiamati dal nonno. Secondo una primissima ricostruzione dell'incidente, il nonno avrebbe provato a proteggere la piccola dal cancello, che sarebbe uscito dalle guide, senza riuscirci.

La bimba è stata portata all'ospedale Gaslini di Genova, ma il tentativo di soccorrerla da parte dei medici si è rivelato vano. Il nonno della bimba casertana è stato soccorso per un trauma al volto, riportato mentre tentava di sollevare il cancello e soccorrere la nipote, lo zio ha accusato un malore. Nel parco sono intervenuti anche i carabinieri della Spezia che hanno messo sotto sequestro l'area e stanno procedendo ai rilievi. Il corpo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale Sant'Andrea della Spezia. I carabinieri hanno messo sotto sequestro il parco e hanno individuato altri testimoni della tragedia. Si tratta di alcuni genitori che avevano accompagnato i loro bimbi nel parco approfittando della giornata di sole. Saranno sentiti nelle prossime ore per avere un quadro preciso della tragedia. I militari sentiranno anche il nonno della piccola, che è rimasto ferito in modo lieve. Verranno ascoltati anche i tecnici del Comune di Lerici per ricostruire lo stato di manutenzione del cancello.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information