Al via ufficialmente la campagna elettorale nei comuni della Campania che vanno al voto alle elezioni amministrative del 26 maggio. Alle 12:00 sono scaduti i termini per la presentazione ufficiale delle liste elettorali. I giochi ormai sono fatti. Si vota nelle 5 province campane, precisamente in 178 comuni sui 550 totali. Tra questi, 21 comuni sono sopra i 15mila abitanti con possibilità di arrivare all’eventuale turno di ballottaggio stabilito per domenica 9 giugno. La provincia con maggior numero di comuni sopra i 15mila abitanti in cui si vota è Napoli. Sono 8 i comuni interessati: Arzano, Bacoli, Casavatore, Casoria, Grumo Nevano, Nola, Sant’Anastasia e Sant’Antonio Abate. A cui si aggiungono Anacapri, Capri, Carbonara di Nola, Casamicciola Terme, Casola di Napoli, Comiziano, Crispano, Liveri, Meta, Roccarainola, Santa Maria la Carità, Striano, Trecase. In totale nel napoletano si vota in 21 comuni.

In provincia di Caserta sono 35 i comuni chiamati al voto, di cui 4 superiori a 15 mila abitanti: Aversa, Capua, Casal di Principe e Castel Volturno. Le altre città casertane sono: Ailano, Caianello, Capriati a Volturno, Carinaro, Casaluce, Casapesenna, Casapulla, Castel di Sasso, Cervino, Ciorlano, Conca della Campania, Curti, Fontegreca, Formicola, Francolise, Gioia Sannitica, Gricignano di Aversa, Marzano Appio, Piana di Monte Verna, Pietravairano, Pontelatone, Prata Sannita, Pratella, Rocca d'Evandro, Roccaromana, Rocchetta e Croce, San Felice a Cancello, Santa Maria la Fossa, Teverola, Tora e Piccilli, Valle Agricola.

La provincia che ha il maggior numero di comuni coinvolti nelle elezioni è Salerno: ben 49. Sopra i 15mila abitanti sono 6 comuni: Baronissi, Capaccio Paestum, Nocera Superiore, Pagani, Sarno e Scafati. Gli altri comuni sono: Albanella, Ascea, Atrani, Auletta, Bellizzi, Bellosguardo, Caggiano, Campora, Casalbuono, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Castelnuovo Cilento, Castelnuovo di Conza, Castiglione dei Genovesi, Cicerale, Cuccaro Vetere, Felitto, Furore, Futani, Gioi, Laureana Cilento, Minori, Montano Antilla, Montecorvino Pugliano, Morigerati, Oliveto Citra, Omignano, Ottati, Ricigliano, Rofrano, Sala Consilina, Salento, Salvitelle, San Cipriano Picentino, San Mauro Cilento, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Torchiara, Torraca, Torre Orsaia, Tramonti, Valle dell’Angelo e Vietri sul Mare.

I 27 municipi in provincia di Benevento (tutti con popolazione sotto i 15mila) sono: Amorosi, Apice, Baselice, Casalduni, Cautano, Circello, Colle Sannita, Cusano Mutri, Durazzano, Faicchio, Forchia, Fragneto Monteforte, Melizzano, Moiano, Montefalcone di Val Fortore, Pannarano, Paolisi, Paupisi, Pietraroja, Puglianello, San Lorenzello, San Marco dei Cavoti, San Matino Sannita, Sant’Agata de’ Goti, Sant’Arcangelo Trimonte, Tocco Caudio, Torrecuso.

Unico capoluogo di provincia in cui si vota è Avellino interessando una popolazione superiore ai 50mila abitanti. Ariano Irpino e Montoro gli altri due comuni della provincia ad alto livello demografico. Gli altri comuni in cui si rinnova l’amministrazione comunale sono: Altavilla Irpina, Bisaccia, Bonito, Candida, Carife, Cassano Irpino, Castel Baronia, Castelvetere sul Calore, Cesinali, Chiusano di San Domenico, Contrada, Domicella, Grottaminarda, Grottolella, Melito Irpino, Mercogliano, Mirabella Eclano, Montecalvo Irpino, Montefusco, Montella, Montemiletto, Morra De Sanctis, Moschiano, Nusco, Parolise, Paternopoli, Salza Irpina, San Michele di Serino, San Nicola Baronia, San Sossio Baronia, Sant’Andrea di Conza, Santa Lucia di Serino, Santa Paolina, Savignano Irpino, Taurano, Taurasi, Torrioni, Trevico, Tufo, Vallesaccarda, Venticano, Villanova del Battista, Zungoli. Un totale di 46 comuni chiamati alle urne nell’intera provincia.

Valentina Piermalese

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information