I carabinieri della stazione di Quindici hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Avellino, nei confronti di un 40enne per i reati di atti persecutori, violenza sessuale e minacce, commessi tra il 2012 e il 2017 nei confronti della figliastra. Il provvedimento scaturisce da un’attività condotta dai carabinieri: all’esito del quadro investigativo sviluppato dai militari operanti, scaturivano gravi elementi di colpevolezza a carico del 40enne che aveva abusato sessualmente della ragazza. L’arrestato, dopo le formalità di rito svolte in caserma, è stato rinchiuso nel carcere di Avellino.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information