Ventuno ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettante persone residenti nelle province di Benevento, Napoli, Roma e in Spagna vengono eseguite in queste ore nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Dda di Napoli. I provvedimenti sono in corso di esecuzione da parte del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia dei carabinieri di Montesarchio (Benevento), supportati dal nucleo elicotteri e cinofili di Napoli. I soggetti, raggiunti dal provvedimento, sono risultati essere a capo di una organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti - detenzione di armi, riciclaggio ed altro. Le investigazioni condotte dai carabinieri di Montesarchio e dirette dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli hanno dimostrato, tra l'altro, che l'organizzazione aveva a disposizione ingenti disponibilità finanziarie per l'acquisto di cocaina, hashish e marjiuana. Nel corso delle indagini è stato sequestrato anche un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, circa una tonnellata di droghe di varia natura (cocaina, hashish e marijuana). Altro elemento importante che è emerso nel corso delle investigazioni è la capacità di alcuni degli arrestati di avere contatti con personaggi di alto livello criminale sia in Italia, sia in Spagna che in Marocco, luogo di provenienza di quasi tutta la droga sequestrata.(A





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information