Pomeriggio di pieno relax per il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, che da stamani è ad Amalfi  per trascorrere la Pasqua. Il premier è giunto poco dopo le 12 all'hotel Santa Caterina della frazione Pastena della cittadina costiera. Accompagnato dalla moglie Gentiloni è giunto in auto fino a Salerno da dove è poi è partito, a bordo di una motovedetta dalla Guardia Costiera, per approdare alla darsena di Amalfi. Il premier ha pranzato al ristorante dell'albergo che dà sul mare, consumando una pizza margherita ed un pesce all' "acqua pazza" preparato dallo chef Domenico Cuomo. Nessun incontro, nessuna visita, ma soltanto tanto riposo per il premier che, stando a quando trapelato, dovrebbe rientrare a Roma lunedì. "Per noi è un onore avere il presidente del Consiglio per il secondo anno di seguito ad Amalfi, - ha detto il sindaco Daniele Milano. - Gentiloni, lo scorso anno, ha trascorso la Pasqua ad Amalfi da ministro degli Esteri, ma in precedenza era già stato altre volte della nostra città. Si vede - ha detto il primo cittadino - che ce l'ha nel cuore". A Gentiloni il sindaco di Amalfi farà recapitare, tra oggi e domani, una penna con il nome della cittadina costiera e della pregiata carta amalfitana





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information