Aumentano, a Salerno, i casi di persone che si lamentano per le matite che si utilizzano per le operazioni di voto. Sui social si sta diffondendo il timore che i voti espressi sulle schede possano essere alterati con semplici gomme per cancellare. Ultimo episodio è avvenuto nel seggio Pio XII, nel quartiere di Pastena. A raccontare l'accaduto il consigliere Dante Santoro (Giovani Salernitani) il quale spiega: "Un elettore ha chiesto al presidente del seggio di verificare la validità delle matite. Secondo l'elettore la matita produceva un tratto cancellabile. é stato chiesto l'intervento dell'ispettore di polizia che ha assicurato che avrebbe provveduto a segnare l'accaduto come da protocollo".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information