Giuseppe De Mita (Udc) ha formalizzato le dimissioni da vice presidente della Giunta regionale della Campania. La decisione è maturata in seguito ai contrasti con il suo partito e con il governatore Stefano Caldoro per le nomine nella sanità regionale. Già da tempo si erano palesate forti divergenze

tra l'ormai ex braccio destro del governatore e con i vertici regionale dei centristi. Nelle ultime ore la situazione è divenuta insostenibile in seguito alle discusse nomine nella sanità. La maggioranza di centrodestra in Regione appare sempre più in difficoltà nel gestire una crisi politica dovuta essenzialmente alla richiesta da più parti del rimpasto in giunta.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information