Durante una partecipata conferenza stampa Sandro Ruotolo ha spiegato le ragioni della sua candidatura alle suppletive di febbraio per il Senato. Il giornalista ha sottolineato l’idea di “squadra”: “Nessun passo in avanti e nessun indietro, si cammina insieme”. Ha definito la sua scelta un “laboratorio per il futuro per le forze progressiste e di sinistra”. E ha aggiunto di sentirsi “sardina, seppur stagionata”. Ha citato poi Borsellino: “Mi sono candidato perché amo la mia terra”. Il seggio al Senato è stato lasciato libero dal defunto Franco Ortolani, eletto nel 2018 nel collegio partenopeo. Rutolo ha affermato di “essere il candidato di tutti”.  Erano presenti il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ma anche il segretario metropolitana del Pd, Marco Sarracino. Ha asserito di sentire “tutta la responsabilità di guidare una coalizione allargata”.

Rutolo ha parlato di Terra dei fuochi e del lavoro nonché di camorra. “Ieri prima di presentare la mia candidatura ho incontrato i lavoratori della Whirlpool”. È chiaro poi il suo intento. “Bisogna rispondere al sovranismo, a Salvini che vorrebbe portare l'odio anche qui”. Dalla sua parte anche le sardine che considera “ragazzi che finalmente hanno fatto presente che la politica deve occuparsi delle persone”. E non vuole sentirsi dire che la sua candidatura sia stata opzionata dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: “Non è una operazione intelligente, questa. Ho stima e amicizia per Luigi ma per tanti altri”. Non vuole essere inoltre l’espressione di un singolo partito, ma rappresentante di una comunione di intenti allargata. “L'unica tessera che ho è quella dell'Anpi, tutti dovrebbero averla”. Ha spiegato infatti che se dovesse essere eletto si siederà nel gruppo misto. E in merito ai 5 Stelle si è espresso così: “Io li rispetto. Dobbiamo essere e non solo dire di essere contro l'odio e il rancore. Io metto sul piatto la mia storia, la gente sa chi sono. Anche l'elettore grillino mi ha trovato sempre. Io vorrei un voto di opinione per cui si vota la persona, questo per me è importante”.





Leggi anche:


 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information