«L'unica cosa che mi piace di Di Maio? Ha un bel cappottino, quello di sartoria napoletana blu, che gli dà quell'aria delicatina e dolce: sembra Giacomo Leopardi da giovane». Lo afferma Vittorio Sgarbi, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1. A chi gli fa notare che nel seggio di Pomigliano uno dei suoi sfidanti è proprio il candidato premier M5s, Sgarbi risponde: «Di Maio dovrebbe andare a casa a studiare, invece di fare lo scarafaggio che è. I voti nel M5S li prende Grillo e poi li scarica su questi spurghi, i suoi seguaci». Lei ha detto che Di Maio potrebbe fare al massimo l'infermiere. «No - risponde - io ho detto che non potrebbe fare nemmeno l'infermiere, perché occorre la laurea per farlo, e quindi Di Maio non può farlo: ha la terza elementare».

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information