“Come candidato alla segreteria del Partito democratico di Napoli vado avanti per la mia strada con l’intento di rilanciare la grande comunità democratica che sta dimostrando di avere tante energie e tanta voglia di ricostruire il Partito. Il mio appello va alla comunità del PD: invito tutti ad un grande sforzo di partecipazione per superare questo clima teso che non giova a nessuno”. Così in una nota il candidato alla segreteria del Pd di Napoli Massimo Costa. “Le polemiche delle ultime ore – spiega - sono pretestuose. La platea degli aventi diritto al voto è quella del 2016, ovvero la stessa che ha eletto il segretario nazionale sei mesi fa e riconosciuta da quanti oggi la contestano. Platea, peraltro, già convalidata dalla commissione nazionale di Garanzia che non ha rilevato alcuna irregolarità”. “Continuerò, come ho fatto nelle ultime settimane, a incontrare ogni iscritto simpatizzante con lo spirito di militante al servizio della comunità. Spirito che mi ha sempre contraddistinto dai primi momenti di questa campagna elettorale – ricorda Costa - poiché il mio intento è quello di unire il Pd e farlo in un clima di collaborazione vero”. “Non mi presto al gioco delle polemiche e delle inutili scuse per il rinvio. Noi invitiamo migliaia di militanti a votare domani in una importante giornata di festa e democrazia” conclude.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information