Il reparto di ginecologia sarà tolto dall'ospedale del Mare per la vicinanza con villa Betania "dove ogni anno ci sono 1200 nascite". É quanto spiega Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, in merito al trasferimento del reparto di ginecologia dall'Ospedale del mare. Proprio sulla struttura ospedaliera di Napoli est, De Luca fa sapere che "ci stiamo muovendo in emergenza". "È stato messo in piedi ospedale nuovo - ha affermato - senza pensare alle procedure concorsuali che vanno organizzate per tempo". "C'è una condizione di sofferenza, ma stiamo cercando di recuperare - ha sottolineato - nonostante i ritardi noi abbiamo deciso di aprire, altrimenti ci troviamo dentro gli occupanti abusivi e si prendono anche i cavi di rame". De Luca ha, infine, fatto sapere che "a giorni procederemo con la sospensione della convenzione con una struttura che fa ancora il 90% dei parti cesarei per le primipare". "Cominciamo a dare un segnale forte - ha concluso - a chi vuole guadagnare sulla pelle delle donne".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information