"Se il PD ha scelto di continuare a litigare, la sua organizzazione giovanile ha deciso di far vincere la politica", così la segretaria dei Gd di Napoli Ilaria Esposito lancia la Festa dei giovani dem partenopei, che si svolgerà da domani all'1 ottobre a Somma Vesuviana, in piazza Vittorio Emanuele III, cittadina in cui alle ultime elezioni amministrative alcuni partiti, tra cui il Pd, non hanno presentato liste per le ombre di possibili infiltrazioni camorristiche sul voto. "Tessere. Torna la festa, torna il PD" il titolo della manifestazione che arriva nei giorni della tensione all'interno del Pd napoletano verso il congresso provinciale. "La tre giorni - spiega Esposito - è stata organizzata dai Gd Napoli per la prima volta in un comune della provincia per evidenziare la volontà di manifestare la nostra vicinanza ai territori e con l'intento di 'ricucire' i rapporti tra gli esponenti politici, le istituzioni e la società. Abbiamo affidato la prima iniziativa politica al presidente dell'ente nazionale anticorruzione Raffaele Cantone che aprirà la festa". Cantone interverrà alle 17.30, mentre alle 19 toccherà al presidente del Pd Matteo Orfini. "Il sabato pomeriggio, con i Giovani Democratici di tutta la provincia, - afferma Esposito - abbiamo organizzato un momento di confronto con il gruppo consiliare regionale del PD Campania e discuteremo con i consiglieri Amato, Casillo, Ciaramella, Daniele, Marciano, Marrazzo, Raia e Topo dei temi che riteniamo necessari per l'azione politica del nostro partito, con lo scopo di redigere un documento propositivo che presenteremo ai candidati che concorreranno alla segreteria del PD Napoli. Ancora, nella giornata di sabato parleremo di sviluppo imprenditoriale, con Leonardo Impegno, Dario Scalella e Federica Brancaccio". Nella giornata conclusiva, la domenica alle 10:30 si terrà un dibattito sui rapporti tra le istituzioni e i territori, con Teresa Armato, Ciro Buonajuto, Massimiliano Manfredi e Valeria Valente Accoglienza e immigrazione i temi della prima iniziativa pomeriggio di cui discuteranno Gennaro Migliore e Pina Picierno con rappresentanti delle realtà associative e della società civile impegnate per la tutela dei diritti. A chiudere la festa l'ex segretario provinciale Luigi Cimmino, l'eurodeputato Andrea Cozzolino e Marco Sarracino, portavoce nazionale dell'area per Orlando, si confronteranno sulla situazione politica del PD campano e napoletano.





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information