La Giunta De Luca accoglie ''con estrema soddisfazione l'accordo sottoscritto quest'oggi per la soluzione della vertenza dei 178 lavoratori di Atitech Manufacturing''. La Regione Campania, si rileva, ''stava lavorando da tempo a questo risultato, impegnandosi sui tavoli di crisi al Ministero dello Sviluppo, sostenendo la chiusura dell'accordo dei giorni scorsi e promuovendo l'accordo sulla cassa integrazione. L'Assessorato regionale al Lavoro e quello alle Attività Produttive ''hanno dato un forte contributo al raggiungimento di questo risultato, che consente la salvaguardia di tutti i lavoratori con l'impegno del loro rientro in Leonardo entro 15 mesi a partire dal 22 giugno scorso''. "Si tratta - dice il presidente Vincenzo De Luca - di un importantissimo risultato che ci ha visto impegnati sin dall'inizio della vertenza e per il quale la collaborazione tra Regione e Governo ha contribuito in maniera fondamentale al positivo esito finale. La decisione di Leonardo di avvalersi delle competenze e della capacità di tutti i lavoratori rappresenta un forte segnale positivo da parte del gruppo multinazionale che ha solide basi in Italia e in Campania, nella direzione di non dismettere le proprie attività sul territorio ma a potenziare la propria presenza in una prospettiva di crescita produttiva





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information