''La situazione dell'Anm è monitorata ai massimi livelli. Il nostro obiettivo, mio personale e di tutta la maggioranza, permane ed è salvare e consolidare l'azienda, mantenere i posti di lavoro e innalzare la qualità dei servizi''. Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, affrontando, nel corso della diretta facebook a Repubblica Napoli, il momento difficile in cui versa l'azienda di trasporto pubblico locale detenuta al 100 per cento dell'amministrazione comunale. De Magistris ha parlato di ''ricostruzione totalmente infondata'' per quanto riguarda le voci di licenziamenti. ''Le preoccupazioni, le fibrillazioni e le ansie - ha aggiunto - ci sono, bisogna aspettare il piano industriale, ma nessuno andrà in mezzo alla strada''. Il sindaco ha sottolineato la necessità ''di recuperare il tempo perduto mettendo rapidamente in campo le azioni necessarie attraverso un lavoro di squadra perché noi lavoriamo affinché l'Anm, uscita da questo momento, torni ad assumere altrimenti tra poco più di un anno avremo i nuovi treni della metropolitana e rischiamo il paradosso di averei treni e non i macchinisti''. Il sindaco ha inoltre auspicato che ''la Regione faccia al sua parte''





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information