"Veniamo da anni di morte civile e di palude burocratica. Riprendiamo un discorso interrotto da anni ed ora riprendiamo in mano situazioni complesse e complicate". Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, all'inaugurazione del cantiere per il raddoppio della linea della Circumflegrea a Quarto tra le stazioni di Quarto centro e Pianura Pisani. Un cantiere che si riapre a distanza di oltre un lustro di blocco dei lavori per contenziosi con le imprese esecutrici. "Questo cantiere riparte perchè la Regione e l'EAV si sono assunte delle responsabilità risolvendo un contenzioso con l'impresa. Abbiamo trovato un accordo riconoscendo 5 milioni di euro a fronte di una richiesta di 10 milioni". I lavori in buona parte già eseguiti rientrano nell'ambito del settimo intervento e si bloccarono per la mancata erogazione della Regione di sei milioni e a due campate per completare il viadotto di collegamento della tratta. L'intervento rientra nell'ambito del raddoppio funzionale della linea Circumflegrea da Montesanto a Quarto sul collegamento Napoli Torregaveta.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information