MONDRAGONE - Dimissioni in massa dei consiglieri comunali di maggioranza, finisce in anticipo l'amministrazione guidata da Achille Cennami. Ecco il commento Giovanni Schiappa capogruppo Pdl in Provincia di Caserta.

“Nel momento in cui termina un’esperienza amministrativa è sempre doveroso fare alcune realistiche constatazioni.L’Amministrazione comunale guidata da Achille Cennami si trascinava da troppo tempo nell’inoperosità e, in questi tre anni, la Città di Mondragone ha dovuto assistere a continui litigi e frequenti battute d’arresto che non hanno fatto altro che disgregare una maggioranza che poco o nulla ha condiviso sin dalle elezioni del 2008. La maggior parte dei consiglieri comunali ha scelto di voltare pagina. Ora non ci resta che attendere che si proceda a nuove elezioni, dalle quali possa nascere una classe di amministratori attenta e responsabile, ma soprattutto disposta a porre in essere una politica capace di allontanare gli eccessi dell’individualismo, mirando veramente alla crescita di un territorio troppo desideroso di essere rivalutato”.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information