Se Domenico Zinzi lancia il suo appello dichiarando: "le provincie non si toccano" ogni cittadino con normali capacità cognitive penserà esattamente il contrario, ma parliamo di fatti, dichiara Domenico Letizia co-fondatore della Lista Caserta No Caste e componente dell'Associazione Radicale di Caserta, l'utilità della provincia di Caserta? Si sono riuniti due volte nello scorso anno prendendo un mensile adeguato ad un monarca dell'età moderna, non hanno concluso un bel niente e alla nostra richiesta di accesso agli atti “disposizioni per la pubblicità della situazione patrimoniale di titolari di cariche elettive e di cariche direttive di alcuni enti (“famigerata” Legge 5 luglio 1982, n. 441)” ci hanno snobbato e tranquillamente non hanno dichiaro un bel niente (si allega il link con tutta la documentazione ricevuta).

Ecco dunque l'utilità della provincia di Caserta…. Le province sono diventate, un tumore ormai in metastasi, che se non viene fermato immediatamente porta a morte l'organismo che le ospita. La loro istituzione e il loro aumento comporta ulteriori costi per i cittadini di decine di milioni di euro poiché lo Stato dovrebbe farsi carico di tutte le risorse per la istituzione. L'interesse per la collettività non è un elemento preso in considerazione in queste richieste bensì, l'unica cosa che interessa ai promotori di tali provincie è sistemare clientele. La soluzione? Trasparenza amministrativa e città metropolitane.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information