Athos, Porthos, Aramis e D’Artagnan. All’iniziativa “Campania-Europa, le sfide del nuovo anno”, promossa ieri a Caserta da Pd e Socialisti e Democratici, hanno partecipato anche quattro moschettieri di Gricignano. La delegazione della città al confine con Aversa era rappresentata da calibri pesanti della politica e delle istituzioni locali: il sindaco Vincenzo Santagata, l’assessore ai Lavori Pubblici Carlo Munno, il presidente del partito Antonio Guida, l’ex assessore Attilio Guida. Con loro anche l’avvocato Nicola Tessitore e Domenico Di Foggia. Tra tutti quelli che hanno partecipato all’incontro l’unico “intruso” era Santagata. Vederlo in prima fila a una manifestazione di chiara matrice partitica non era affatto scontato. Tutt’altro.

Come mai il primo cittadino di Gricignano ha preso parte ad un evento organizzato dai Democrat e dei Socialisti e Democratici per l’Europa? In tanti si sono posti la legittima domanda. Durante l’iniziativa, alla quale hanno partecipato numerosi dirigenti e iscritti, sono intervenuti Stefano Graziano, presidente commissione regionale Sanità, Pina Picierno, eurodeputato dem, Carlo Marino, sindaco di Caserta, e Franco De Michele, componente della giunta della città capoluogo. Unica assente per altri impegni l’ex parlamentare del Pd Camilla Sgambato.

Beh, non ci vuole tanta malizia a ipotizzare il netto e palese avvicinamento di Santagata al partito di Zingaretti, soprattutto in vista delle regionali 2020. Alle elezioni nella lista dem sarà in campo, tra gli altri, Graziano, da anni sostenuto dal gruppo Pd gricignanese che ruota attorno ad Antonio Guida. Quella del sindaco Santagata quindi ha tutte le sembianze di una precisa scelta di campo e di uomini. Lui non lo ammetterà mai. Nemmeno sotto tortura. Ha un dna democristiano. Preferisce stare al centro senza avere perimetri prestabiliti. Ama, come si sarebbe detto un tempo, la politica dei due, tre, quattro forni. Stavolta però è uscito allo scoperto. Del resto con Graziano andrà sicuramente d’accordo. Il consigliere regionale è un democristiano doc.

Mario De Michele






Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information