Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi torna, per fortuna dei cittadini, a casa. In consiglio comunale infatti è passata la mozione di sfiducia nei suoi confronti. A favore 14 consiglieri. I tredici firmatari della mozione sono Tommaso Acconcia, Luciano Buonomo, Telia Frattolillo, Vincenzo Galantuomo, Gennaro Laurenza, Giovanni Battista Vallosco, Dario Abbate, Domenico Amarando, Giuseppe Moretta, Giuseppe Bucci, Pasquale Guerriero, Pasquale Salzillo, Paola Foglia. Si tornerà al voto in primavera due anni in anticipo rispetto alla scadenza naturale. Si attende, ora, la nomina del commissario prefettizio.

Con la fine dell’amministrazione comunale di Marcianise decadono i neo consiglieri provinciali Carmen Ventrone, eletta nella lista Liberi e Moderati, e Giuseppe Moretta, eletto nella lista Democratici per Caserta. Al loro posto subentreranno i due uscenti Gianluigi Santillo, presidente del consiglio a Piedimonte Matese, e Carlo Russo, consigliere a Santa Maria Capua Vetere.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information