Fino a pochi anni fa non figurava nella cartina geografica della politica di Terra di Lavoro eppure la Lega è il primo partito ad aver stilato in ampio anticipo la lista per le elezioni provinciali di Caserta in programma giovedì 3 ottobre. Mentre le altre forze politiche sono ancora alle prese con i difficili equilibri interni i salviniani hanno stoppato la girandola dei nomi e sono pronti per la presentazione dello schieramento previsto entro le 12 di domani (13 settembre). Le operazioni di voto si svolgeranno il 3 ottobre dalle 8.00 alle 20.00 nel seggio costituito presso la sede della Provincia di Caserta nella zona ex Saint Gobain.

Il consiglio provinciale, composto da 16 eletti, rimane in carica per due anni e sarà scelto con una elezione di secondo livello alla quale partecipano i sindaci e i consiglieri dei Comuni della provincia in carica alla data del 3 ottobre 2019. Sono, invece, eleggibili alla carica di consigliere provinciale, i primi cittadini e i membri dei civici consessi dei Comuni ricompresi nel territorio della provincia in carica alla data corrispondente al termine fissato per la presentazione delle candidature.

Mario De Michele

LA LISTA DELLA LEGA

Giovanna Alidorante (Frignano)

Marianna Barattini (Casagiove)

Pasquale Bruno (Casaluce)

Luigi Dello Vicario (Aversa)

Vincenzo Golini (Valle Agricola)

Filippo Iacobelli (Maddaloni)

Ivan Natale (Liberi)

Salvatore Parisi (Francolise)

Manuela Petrarca (Valle Agricola)

Emilio Pecunioso (Sessa Aurunca)

Antenella Piccerillo (Macerata Campania)

Angelina Rongone (San Felice a Cancello)

Teodoro Scalzone (Casal di Principe)

Annarita Simone (Tora e Piccilli)

Domenico Tartaglia (Gallo Matese)





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information