Il gruppo d’opposizione Teverola Città Fertile ritorna a bacchettare l’amministrazione in carica segnalando nuovi disservizi per la comunità. Con spirito sarcastico però il reclamo non è rivolto al sindaco Barbato, bensì al presidente del consiglio comunale Gennaro Caserta in quanto “sindaco in pectore”. Più volte il gruppo guidato da Di Matteo ha ribadito la sua idea che ad amministrare di fatto sia Caserta e che il sindaco sia in balia di decisioni prese da altri. Questa volta la segnalazione riguarda il degrado in cui versa l’area con le giostrine del paese. “Di seguito vi segnaliamo un altro piccolo scempio, l’area giochi in argomento è l’unico luogo di aggregazione al centro del paese. Nonostante le critiche di un recente passato, resta un punto di riferimento per far giocare i bambini. Ci permettiamo di suggerire sommessamente, un intervento per ripristinare le condizioni minime di decenza all’utilizzo dell’area”. Neanche 24 ore fa l’amministrazione aveva fatto sapere di aver provveduto a ripulire le sedi scolastiche. Da qui la piccata risposta fotografica di Teverola Città Fertile.

 

Valentina Piermalese


 

 






Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information