“Invece di fare polemiche sterili ad personam sui social venisse a parlare in Consiglio Comunale su questioni amministrative. Di Matteo ha puntato un avversario, ma io svolgo il mio ruolo egregiamente”. Il presidente del consiglio Gennaro Caserta ha risposto alle accuse del consigliere d’opposizione Dario Di Matteo.

“Quanto alle firme che mi contesta andasse a guardare bene. Non firmo atti al di fuori dalle mie competenze, ma semplici avvisi ai cittadini. Di che parliamo?”. Caserta scende di nuovo a fondo della questione trasporto disabili nonostante secondo lui sia già chiara: “Questo problema è ereditato dalla vecchia amministrazione. Forse Di Matteo lo ha dimenticato. Il famoso pulmino abbiamo provato a tenerlo in tutti i modi e lo abbiamo dimostrato. Inoltre ci stiamo impegnando da due mesi affinché siano destinati i fondi dell’ambito socio-sanitario C6 di 5.614,28 euro previsti per il trasporto disabili riscontrando difficoltà provenienti dall’ufficio preposto, ma porteremo a termine questo lavoro in ogni caso”.

Caserta è stufo dell’atteggiamento del leader di Teverola Città Fertile. “Aiuteremo queste persone con i fatti e senza fare a gara a chi tira più like sui social. Il ruolo dell’opposizione è quello di fare l’interesse della comunità e non di fare polemiche inutili. Se ne sa più di noi attenderemo i suoi esposti in seduta consiliare, saremo lieti di ascoltarlo”.

Valentina Piermalese

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information