Pin It

“Il popolo è sovrano. Rispetto la volontà dei cittadini e ne prendo atto. In ogni partita si vince e si perde”. Così Dario Di Matteo, candidato sindaco di Teverola, alle telecamere di Campania Notizie. Nonostante l'ex primo cittadino non abbia potuto rimettersi alla guida della città per soli 200 voti è sereno ma annuncia battaglia. “La mia opposizione sarà vigile e attenta, ma non voglio giudicare prima del tempo. In caso di fallo sarò pronto a dare il cartellino rosso”. Di Matteo sarà in consiglio comunale tra i banchi dell’opposizione e usando una metafora calcistica ha dichiarato che controllerà in maniera costante l’operato della nuova amministrazione targata Barbato. Oggi alle 18:00 è convocato il primo consiglio comunale nell’aula consiliare del Municipio.

Valentina Piermalese

LA VIDEO INTERVISTA A DARIO DI MATTEO

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information