Sono due architetti a contendersi la fascia tricolore nel comune di Capua: Luca Branco e Angelo Di Rienzo. Collocati già in consiglio comunale oltre a i due contendenti alla carica di sindaco e al candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Roberto Caiazzo sono: Luigi Di Monaco del Partito democratico, Pietro Caruso di Insieme per Capua, Marisa Giacobone di Capua nel Cuore, Gianluca D’Agresti di Capua Bene Comune, Anna Vegliante della Lega, Rosaria Nocerino di Siamo Capua e Melina Ragozzino di Forza Italia. Oltre alle poltrone già occupate si configura uno scenario diverso a seconda della vittoria dell’uno o dell’altro primo cittadino. In caso di vittoria del centrosinistra di Luca Branco al ballottaggio avranno accesso al Municipio un altro consigliere per Partito democratico (Patrizia Aversano Stabile), Insieme per Capua (Savino Mingione), Capua nel Cuore (Ludovico Prezioso) e Capua Bene Comune (Pasquale Frattasi).

Capua 3 Luglio invece ripescherebbe 2 candidati: Michele Giugno e Luigi Sperino. Ai danni delle liste di Di Rienzo si aggiungerebbe un altro consigliere tra i 5 Stelle: Margherita Russo. Se avrà la meglio al contrario il centrodestra con Angelo Di Rienzo la Lega si assicurerà altri 3 consiglieri (Francesco Cembalo, Antonio Morlando, Antonio Minoja). Stessa cosa per la lista Siamo Capua con Anna Maria Fusco, Fabio Buglione e Vincenzo Medugno. Un altro seggio scatterebbe per Antonio Izzo di Forza Italia. Tra poche ore i cittadini capuani avranno un nuovo sindaco e un nuovo consiglio comunale.

Valentina Piermalese

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information