Abbiamo pazientato circa un mese per garantire par condicio e fornire un servizio di pubblica utilità agli elettori di Carinaro. Ma la nostra attesa è stata vanificata dall’atteggiamento antidemocratico di Nicola Affinito. Nonostante decine di sollecitazioni tramite inviti “de visu” e telefonici (abbiamo archiviato la messaggistica) il candidato sindaco di Carinaro Rinasce non ha accolto la nostra richiesta di partecipare al confronto con l’altro aspirante primo cittadino Annamaria Dell’Aprovitola promosso da Campania Notizie. Totalmente sprovvisto di “bon ton”, con calma gli spiegheremo di che si tratta, Affinito a un certo punto non si è nemmeno degnato di risponderci. La candidata di Carinaro nel Cuore invece fin dall’inizio ci ha dato la sua disponibilità. La sua propensione al dibattito non ha però trovato sponda nel suo avversario. “Non ho tempo, ho molti impegni”, ci ha detto in un’occasione Affinito. Mah. Forse è impegnato con i membri dell’Accademia della Crusca per l’individuazione di neologismi o di nuove strutture sintattiche. Fatto sta che si è sottratto al confronto impaurito di essere messo al tappeto da Dell’Aprovitola che parla correntemente in italiano.

Peccato. Per Affinito, ovviamente. Ha perso un treno importante per dimostrare di possedere le doti per guidare il Comune. Il suo diniego ci fa sorgere il dubbio che sia lui stesso consapevole di non esserne all’altezza. Affinito è uno strumento politico in mano ai lupi (Masi, Barbato, De Chiara, solo per fare qualche nome) rintanatisi dietro le quinte per tenere i fili della coalizione restando nell’ombra. Poco male. Spetterà ai cittadini scegliere il nuovo sindaco di Carinaro. L’iniziativa di Campania Notizie si terrà ugualmente. Non ci facciamo certo fermare dall’Affinito di turno. All’evento parteciperà solo l’ex sindaco Dell’Aprovitola. Sarà comunque un successo.

L’appuntamento è per martedì 21 maggio alle ore 20.30 presso il Bar Sant’Eufemia in via Trieste a Carinaro. Cogliamo l’occasione per ringraziare i titolari della struttura. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare. Ne sentirete delle belle.

Mario De Michele

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information