“Raccolgo immediatamente l'invito di Vincenzo Della Puca, Garante per i diritti delle persone disabili. Come candidato a sindaco della città di Aversa mi impegno a tutelare le famiglie aventi nel proprio nucleo familiare persone portatori di handicap ma soprattutto a far attuare il progetto PEBA, sul quale già ha lavorato nei mesi scorsi il coordinatore della lista Forza Aversa, Dino Carratù, che mi sostiene in questa esperienza politica”. Queste le parole del candidato sindaco Gianluca Golia, che raccoglie l'appello di Della Puca riguardo l'osservanza del diritto all'inclusione, diffuso in mattinata.
“Daremo continuità al lavoro svolto dall'ex assessore alle Politiche sociali Carratù perché siamo profondamente sensibili su questa tematica. Anzi colgo l'occasione per chiedere un confronto proprio con Vincenzo Della Puca ma anche con Carlo Zaccariello, presidente della consulta per i diversamente abili della città di Aversa. Già tanto è stato fatto nei mesi scorsi, con la costituzione del Garante dei disabili che ancora oggi pochissimi Comuni della Provincia hanno. E già numerosi incontri in passato, anche con l'ex vicesindaco Michele Ronza e il responsabile Lavori Pubblici e Urbanistica Raffaele Serpico, ci sono stati anche per avere un quadro chiaro di quello che bisogna fare. Ora bisogna agire, e per farlo serve un tavolo tecnico che possa permetterci di capire come andare ad affrontare l'argomento e soprattutto al come vincere la nostra 'battaglia' con le barriere architettoniche”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information