Salvato in extremis Antonello Velardi. Un’intesa raggiunta “al novantesimo” tra il sindaco e i consiglieri del Partito Democratico, alla presenza delle altre forza di maggioranza, permette l’approvazione del bilancio preventivo e scongiura lo scioglimento dell’amministrazione comunale di Marcianise. Nel corso del consiglio comunale, iniziato con circa un’ora e mezza di ritardo, Velardi ha spiegato di aver avuto un confronto con il Pd sul bilancio. "Il Pd ha fatto delle richieste specifiche – ha detto il primo cittadino - con riferimento all’abbattimento dei costi, per cui ho avviato la procedura per la revoca di tutti i contratti del personale a tempo determinato. Tutto per razionalizzare le spese per dare nuova linfa ad altri settori della città. Un’azione che si concluderà in pochi giorni". Dopo le critiche dell’opposizione, la maggioranza, compreso i cinque consiglieri del Pd, ha così votato compatta l’approvazione del bilancio di previsione 2019/21.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information