Grazie alle vacanze del periodo pasquale, gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Succivo trovano sollievo dall’insulto che stanno subendo per l’istituzione dei doppi turni e dell’orario ridotto e, con loro, le rispettive famiglie vengono sollevate dai gravissimi disagi. Nulla è cambiato rispetto a quando CampaniaNotizie è intervenuta nella ricostruzione della vicenda (clicca sul link per leggere l’articolo). Siamo ancora in attesa, infatti, che l’amministrazione succivese si decida a svegliarsi dal dolce torpore nel quale è caduta (complice un opposizione che sonnecchia al pari, se non peggio, della maggioranza) e cominci a dare risposte concrete, non già a noi cronisti ma, al “Popolo Sovrano” di Succivo. L’unico che continua a smobilitare le acque e a fare il proprio dovere al meglio delle sue possibilità è il Prof. Mario Nocera, Dirigente Scolastico. Nei giorni scorsi, infatti, ha emesso altri due provvedimenti, assumendosi, con lucida consapevolezza, la responsabilità di disciplinare l’ingresso e l’uscita di scuola degli alunni onde diminuire i disagi per le famiglie e mettere gli stessi bambini in sicurezza; oltre che per interdire l’accesso agli uffici di segreteria.

Si legge nella disposizione che, vista la caduta di “materiale per effetto di fenomeni in atto di sfondellamento, presumibilmente, per infiltrazioni meteoriche, per cui occorre interdire l’accesso al personale ed al pubblico a qualsiasi titolo al fine di evitare danni alla pubblica e privata incolumità, fino a diverse indicazioni”. Bene avrebbe fatto, il Prof. Nocera, ad aggiungere una chiosa alla sua nota: “usando la diligenza del buon padre di famiglia”. Non pochi succivesi, infatti, tendono a considerare il Dirigente Scolastico come una specie di “Assessore/delegato del Sindaco” e, a quanto ci risulta, diverse sono le accreditate ipotesi che paventano una sua discesa in campo nelle prossime amministrative. E sono in tanti ad averlo già più volte sollecitato. Sarebbe anche giusto. In questo modo, i cittadini di Succivo sarebbero maggiormente garantiti sui tempi celerissimi nell’avere risposte dall’Amministrazione.

Pasquale Ragozzino

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information