“Non abbiamo bisogno della politica per vivere, il nostro progetto nasce da un serio impegno nei confronti dei cittadini e dalla voglia di riscatto in seguito alla passata amministrazione”. Ruota attorno a questo perno essenziale l'impostazione politico-amministrativa di Tommaso Barbato, candidato sindaco al comune di Teverola. “I cittadini mi hanno dato fiducia nelle passate elezioni, ma non sono riuscito a dare le risposte che volevo per le vicende che hanno portato allo scioglimento del consiglio comunale. Scendo in campo per dar loro la svolta che desiderano e che meritano”. L’ex vicesindaco ci mette la faccia e si mostra fiducioso. La squadra di “Futura per Teverola” sarà comunicata a breve ufficialmente.

Tra i papabili candidati al consiglio figurano alcuni consiglieri dell’ex maggioranza che hanno condiviso da subito il progetto e professionisti del territorio che saranno una risorsa per gli obiettivi prefissati. Barbato sta lavorando incessantemente in questi giorni, tra gli altri, con Antonio Diplomatico e il consigliere regionale Stefano Graziano per dare voce alle richieste dei cittadini rimaste inascoltate. Molte le adesioni al progetto. La lista civica potrà contare anche sull’appoggio di alcune associazioni locali e giovani del territorio pronti a mettersi in gioco.

"Puntiamo - conclude Barbato - sulla tutela e sulla promozione dell’ambiente, con attenzione al verde pubblico e al miglioramento della viabilità, e sul rafforzamento dei servizi sociali con una maggiore considerazione per le categorie protette.  Darò tutto quello che posso ai cittadini”.

Valentina Piermalese

 

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information