Possiede tutti i requisiti per diventare un elemento di spicco e di alto profilo di una nuova tanto attesa classe dirigente. È un giovane professionista attivo anche nel mondo del volontariato. Stiamo parlando di Domenico Carusone, candidato al consiglio comunale nella lista “Gricignano al centro” guidata da Vittorio Lettieri. Ai microfoni di Campania Notizie l’ingegnere 32enne, con esperienza nel settore urbanistico e dei lavori pubblici, spiega le motivazioni di fondo che lo hanno spinto a scendere in campo alle elezioni del prossimo maggio. “Dobbiamo mettere al centro dell’azione amministrativa l’interesse della collettività e superare i personalismi. Ai cittadini interessa la risoluzione dei problemi e non le solite beghe politiche”.

Carusone motiva anche la decisione di schierarsi con Lettieri. Lo fa senza lesinare critiche a Vincenzo Santagata, candidato sindaco di “SiAmo Gricignano”. “Ho avuto la garanzia da Vittorio Lettieri che sarà sempre perseguita la strada della legalità e della trasparenza. Perché non ho scelto Santagata? Non ha mantenuto nessuna delle promesse assunte in campagna elettorale. Il suo vittimismo è diventato insopportabile”.

Mario De Michele

LA VIDEO INTERVISTA A DOMENICO CARUSONE





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information