E’ di ieri la notizia del respingimento, da parte del Tribunale Amministrativo Regionale, del ricorso presentato dall’ex sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro per la sospensione del consiglio comunale. In un documento diffuso ieri, 21 febbraio, subito dopo la decisione de Tar, sottoscritto dai consiglieri dimissionari che hanno decretato la fine dell’amministrazione comunale, è stato criticato aspramente il ricorso presentato dall’ex primo cittadino. Ma l’unico a costituirsi in giudizio è stato Alfonso Golia, tra gli ex consiglieri comunali di opposizione, proveniente dal mondo dell’associazionismo, quindi dalla cosiddetta ‘società civile’, e temporaneamente prestato alla politica, come lui stesso tiene a precisare, che ai microfoni di Campania Notizie ha spiegato come il ricorso dell’ex fascia tricolore sia stato un atto inopportuno e politicamente molto grave per la città ed i cittadini aversani.

Luigi Viglione

LA VIDEO INTERVISTA AD ALFONSO GOLIA

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information