Un Andrea Villano così poco diplomatico e all’attacco non l’avevamo mai visto. Nel corso del consiglio comunale di Orta di Atella di oggi (31 dicembre) il sindaco ha usato parole al vetriolo nei confronti degli esponenti dell’opposizione che in blocco hanno disertato la seduta in segno di protesta. “Non vogliono il bene della città”, ha tuonato il primo cittadino. Che ha aggiunto: “Pensano solo a mettere “bacchette” nella speranza di indebolire la maggioranza. Ma noi andiamo avanti compatti affrontando e risolvendo i problemi del paese”.

Villano ha fatto capire tra le righe che mentre i consiglieri di maggioranza hanno lavorato anche il 31 dicembre, quelli dell’opposizione erano impegnati a preparare il cenone di fine anno.

mademi

 

L’INTERVENTO DI ANDREA VILLANO IN ASSISE





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information