Ad Aversa sono in arrivo 1600 nuovi bidoni per la raccolta differenziata, che sono stati acquistati dal Comune per far fronte alle numerose richieste pervenute in questi anni all’amministrazione. La nuova dotazione di contenitori carrellati andrà ad implementare la fornitura alle varie utenze per favorire la differenziazione delle diverse frazioni di rifiuti da parte dei cittadini. L’iter per l’acquisto è stato seguito dall’Assessorato all’Ambiente, retto da Marica de Angelis, in sinergia con il consigliere Michele Galluccio, presidente della Commissione consiliare Ambiente. Sono in via di definizione anche i criteri con i quali, dal mese di gennaio, verranno assegnati i nuovi bidoni: si darà priorità alle utenze domestiche che non hanno mai ricevuto in precedenza i contenitori per la raccolta, si riforniranno le grandi utenze pubbliche, in modo particolare le scuole, si forniranno i bidoni ai condomini in relazione alla consistenza del numero delle unità abitative. Una novità salutata con soddisfazione dall’assessore de Angelis: “Finalmente veniamo incontro ad una esigenza che gli aversani ci hanno segnalato con insistenza, in attesa di espletare la nuova gara per la fornitura di bidoni, infatti, siamo in grado di distribuire gli strumenti adeguati per facilitare e potenziare la differenziata e rendere anche più agevole il servizio di raccolta, evitando che si formino i cumuli indifferenziati che invadono le strade”. Non nasconde la propria soddisfazione anche il consigliere Michele Galluccio: "Anche se in ritardo, dopo le battaglie fatte anche in consiglio comunale, si risponde finalmente ad una esigenza non più procrastinabile. Da oggi, con l'arrivo di questi primi bidoni si da finalmente risposta alle tante richieste della città, sicuramente è un passo avanti importante per riprendere la strada verso l'aumento della differenziata.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information