Sarà Aldo Aldi, viceprefetto del Ministero dell’Interno, a traghettare il Comune di Gricignano alle elezioni che si terrà con ogni probabilità tra maggio e giugno del 2019. Il dirigente, che vanta un curriculum di tutto rispetto, è stato nominato oggi dalla Prefettura di Caserta in seguito alle dimissioni in massa di nove componenti del civico consesso che hanno determinato lo scioglimento anticipato del consiglio comunale. Determinante per la defenestrazione dell’ormai ex sindaco Vincenzo Santagata sono state le defezioni dei quattro esponenti di Gricignano Attiva guidati dal vicesindaco uscente Vittorio Lettieri. Ai voti dei quattro consiglieri di maggioranza si sono aggiunti quelli dei cinque componenti dell’opposizione. Dimissioni in blocco ratificata davanti a un notaio. Tocca ora al viceprefetto Aldi, già chiamato all’opera in altri Comuni casertani come Portico e Cervino, guidare l’ente locale almeno per i prossimi sette mesi. Un timoniere esperto e competente che garantirà una gestione amministrativa trasparente e oculata.

Mario De Michele

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information