Parte l’intesa fra Partito Democratico e Partito Socialista Italiano ad Orta di Atella. "La grave emergenze sociale - si legge in una nota  - , economica ed ambientale, unita al grande vuoto politico ed amministrativo che caratterizza la nostra città, impone un impegno sempre maggiore volto ad un reale e radicale cambiamento. La consapevolezza di ciò ha indotto ad avviare, sul territorio, un confronto serrato fra le forze politiche di sinistra.

L’altro giorno, infatti, si è tenuto un primo incontro ufficiale fra il Partito Democratico ed il Partito Socialista in cui si sono gettate le basi per un valido e concreto progetto politico di governo della città. Un incontro molto proficuo che sarà ripetuto da qui a breve per entrare nel merito delle questioni che riguardano da vicino la cittadinanza tutta. Si parte dalla consapevolezza che solo un vero progetto che unisca non solo la sinistra ma che sia capace d’intercettare le reali esigenze dei cittadini e che dia risposte concrete sia nel campo urbanistico-ambientale che economico e sociale, potrà intercettare il consenso popolare. L’intento degli incontri è quello di mettere in gioco tutte le risorse e le esperienze, professionali ed umane, disponibili.

Le forze che concorrono alla realizzazione di tale progetto politico, già da tempo, hanno condiviso ed individuato problemi ed eventuali proposte per avviare un processo teso sia alle soluzioni certe e definitive che al reale risanamento politico".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information