Marcianise Terra di Idee ha protocollato al Comune di Marcianise un’istanza avente ad oggetto "Indirizzo politico per presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico". Il gruppo politico, nel segnalare all’esecutivo l'avviso pubblico del “Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 16 agosto 2017 riguardante la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico”, indica dei primi plessi scolastici, individuati col criterio di vetustà dell’edificio e del numero di utenti, bisognosi di intervento. "Il tema della riqualificazione degli edifici scolastici ha rappresentato e rappresenta una delle maggiori priorità del nostro Programma Elettorale - spiegano gli attivisti di Terra di Idee - e l’avviso ministeriale di cui sopra, rappresenta un’opportunità da non perdere. Infatti, il bando ha come finalità l’aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici ed interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività), anche per facilitare l’accessibilità delle persone con disabilità”. “Inoltre, attraverso questo avviso – continuano gli attivisti di Terra di Idee - è possibile ridefinire gli spazi architettonici interni ed esterni agli edifici scolastici puntando, oltre che alla messa in sicurezza, ad un miglioramento dell'eco-sostenibilità degli edifici ed alla realizzazione di mense, aree verdi e di infrastrutture per lo sport e per gli spazi laboratoriali”. Il Comune di Marcianise, partecipando a questo avviso pubblico potrà ricevere un finanziamento a fondo perduto di € 3.200.000,00, una cifra importante che consentirà di migliorare concretamente la fruibilità e la sicurezza delle scuole della nostra città. In sintesi, Terra di Idee propone, di concerto con le esigenze dei dirigenti scolastici e dell'amministrazione comunale, di intervenire specificamente su sette plessi di proprietà comunale. Infine, si dichiara disponibile alla costituzione, con le altre forze politiche, di un gruppo di lavoro volontario per l’analisi delle problematiche sull’edilizia scolastica comunale, promuovendo un’idea di scuola aperta al territorio e alla comunità.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information