“Alle prossime elezioni provinciali saremo presenti con una nostra lista per sostenere Carlo Marino e soprattutto un’idea di governo del territorio che solo un Partito Democratico unito può e sa mettere in campo”. Fronte Democratico, la componente che anche a Caserta fa capo al governatore pugliese Michele Emiliano, fa sua e rilancia la proposta di unità del commissario provinciale Franco Mirabelli attorno alla candidatura del sindaco della città capoluogo Carlo Marino. “Accogliamo molto positivamente l’invito del commissario Mirabelli e auspichiamo anzi che anche le altre anime del Partito sappiano ritrovarsi attorno a questo progetto che oltretutto riesce a conquistare la fiducia anche di altre forze del perimetro di centrosinistra. “Siamo convinti – sottolineano dall’area del governatore pugliese - dell'autorevolezza del Sindaco di Caserta e della necessità che il Partito Democratico debba guidare il processo di governo dell'Ente Provincia che, nonostante la sua indebolita importanza istituzionale, mantiene di fatto competenze e funzioni che dovranno essere guidate e governate con capacità ed intelligenza. Siamo certi che uomini e idee del Pd contribuiranno alla crescita della nostra Provincia intervenendo sapientemente su trasporti, scuole, ambiente”. Per Fronte Democratico l’intesa sulle Provinciali potrebbe essere il primo passo verso una riflessione più ampia che guardi anche al post-commissariamento. “Per questo, rilanciando quanto già responsabilmente auspicato dal Commissario straordinario, invitiamo tutti ad un patto di unità e realismo, un’intesa unitaria sul candidato presidente Carlo Marino che sia preludio di una rinnovata stagione di unità di intenti e di un percorso congressuale che porti al termine la fase di commissariamento del partito”. Mariana Funaro membro dell'Assemblea Nazionale mozione Fronte Democratico





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information