Entrano in vigore anche a Caserta le limitazioni nell'uso dell'acqua a causa dell'emergenza siccità. Il sindaco Carlo Marino ha emesso un'ordinanza valida per 4 giorni, da oggi 26 luglio al 30 luglio prossimo, in cui vieta alle utenze domestiche di usare l'acqua pubblica per operazioni non necessarie, come il lavaggio di spazi esterni, di piazzali, di automezzi, e il riempimento di piscine. Alle utenze non domestiche, come gli esercizi commerciali, l'uso dell'acqua è limitato allo stretto necessario connesso all'attività; tale limitazione vale anche per i dipendenti comunali.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information