Grande successo per la tappa normanna per il Festival dell'impegno civile. Promotore dell’iniziativa aversana, che ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Aversa, il consigliere comunale Francesco di Virgilio: “Sono orgoglioso di essermi fatto promotore di tale iniziativa e spero di poterlo fare ancora una volta nell’immediato futuro”. E continua: “Cosa può fare un semplice cittadino per combattere il fenomeno mafioso? Cosa può fare chi pensa, con rassegnazione, di essere “condannato” alla parte di spettatore? Quante volte ci siamo posti questa domanda. Non esiste una risposta univoca, ma di certo possiamo dire che il primo significativo passo è informarsi in modo critico, partecipare e denunciare. Ieri la nostra città non è rimasta indifferente, ha smesso di lamentarsi e di delegare sempre agli altri. Più di 300 persone hanno partecipato alla manifestazione promossa da Libera e dal Comitato Don Peppe Diana, nell'ambito del Festival dell'impegno civile che quest'anno ha preso il titolo dalla frase di Don Peppe “Risaliamo sui tetti, riannunciamo parole di vita”. Ieri sera Aversa ha accolto la proiezione in piazza Municipio del film di Pierfrancesco Diliberto, in arte PIF, " In guerra per amore”. In guerra “contro le mafie”, PER AMORE “del mio popolo”, come ci ha insegnato Don Giuseppe Diana”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information