Concluso un accordo con una azienda del settore rifiuti per avviare a raccolta il materiale ferroso. A seguito di una indagine di mercato, condotta dal Responsabile dell’Utc, ing. Luigi Massaro coadiuvato dall’istruttore Francesco Turco, è stata individuata una ditta che provvederà a raccogliere il materiale ferroso ed a corrispondere 20 euro a tonnellata al comune. “Si tratta – spiega il sindaco Enzo Guida – di un piccolo obiettivo raggiunto ma importante, in quanto stiamo provando a vendere tutto il materiale che viene riciclato. Il ferro che viene raccolto presso l’isola ecologica, tramite questo accordo, sarà venduto con un incasso per il comune”. In tale ottica si inserisce anche un altro accordo che si sta per perfezionare e che riguarda il RAEE. “Stiamo completando le procedure per censire il nostro Centro di Raccolta presso il consorzio pubblico che riguarda questi rifiuti – conclude il sindaco - In tal modo avremo lo smaltimento gratuito dei prodotti, in una prima fase, e laddove i rifiuti risultano essere privi di impurità, potremmo ricevere anche un ristoro economico”. Infine l’amministrazione comunale si sta attivando per riprendere lo smaltimento dell’olio da cucina.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information