Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594211284, 958, 863, 0, 95 )

Si è svolta nel pomeriggio di ieri (30 giugno 2017) la prima seduta del consiglio comunale della nuova era Oliviero. La prima assise, convocata nell’aula consiliare “Senatore Generoso Iodice” ha registrato la presenza di numerosi cittadini e la partecipazione del comandante della stazione dei carabinieri di Macerata Campania Baldassarre Nero. Oggetto del primo consiglio è stata la discussione relativa ai provvedimenti sull’immobile di proprietà di Vincenza Bifone, sito al civico 14 di Corso Vittoria 8, deliberata con voto favorevole e l’astensione dei consiglieri di minoranza Massaro e Russo (richiedenti di votazione con riserva d’ufficio); l’approvazione in consiglio determina ora l’avvio dell’iter per l’acquisizione dell’immobile, noto per essere stato dimora di esponenti della criminalità organizzata; ulteriore punto all’ordine del giorno è stato la cessione volontaria e a titolo gratuito a favore del Comune di Portico dell’area di proprietà privata sita in Viale dei Pini, deliberata con voto favorevole e con parere contrario dei consiglieri di minoranza del gruppo “Prima Portico”. Su entrambi i punti si è registrata l’assenza di Carlo Piccirillo, allontanatosi dall’aula prima della votazione. Espletate le procedure di insediamento (convalida degli eletti e giuramento del sindaco), è avvenuta l’elezione del Presidente del Consiglio Comunale. A ricoprire tale incarico sarà Luigi Piccirillo, membro più giovane della formazione di Giuseppe Oliviero. «Mi sento di ringraziare prima di tutto la mia squadra per la fiducia che hanno deciso di accordarmi nel rivestire un ruolo di grande responsabilità nonostante io sia il più giovane della squadra – ha affermato Piccirillo al momento dell’elezione – è un segnale importante, monito per le nuove generazioni che, con fiducia, vogliono avvicinarsi alla vita politica del nostro paese. Il ruolo che svolgerò sarà quello di favorire una dialettica democratica tra tutti i consiglieri, nell’osservanza e nel rispetto dello Statuto e del Regolamento. Mi aspetto che ognuno rispetti il ruolo che riveste trovando il giusto equilibrio tra l’operato politico e il buon senso». Vice Presidente del Consiglio comunale sarà invece Venere Russo. Tra i punti all’ordine del giorno la nomina dei capigruppo consiliari. Vincenzo Felice Iodice sarà capogruppo di maggioranza; Gerardo Massaro sarà capogruppo della compagine di minoranza “Prima Portico”, Carlo Piccirillo svolgerà il medesimo ruolo per il gruppo “Uniti per Portico”. Successivamente si è passati alla nomina della commissione elettorale composta da Biagio Iodice, Vincenzo Felice Iodice, e Cosimo Cristillo. I supplenti saranno Stefania Ienco, Giusi Merola e Venere Russo. La commissione dell’albo dei giudici popolari sarà formata da Stefania Ienco e Venere Russo. «Il primo consiglio comunale è stata un’occasione sentita e sono contento della massiccia presenza dei cittadini portichesi – ha commentato il primo cittadino Oliviero - riportare le discussioni sul futuro del nostro paese nell’epicentro della vita politica cittadina è stato motivo di orgoglio e la spinta necessaria a lavorare con estremo senso di responsabilità per reindirizzare il destino di una comunità per troppo tempo abbandonata a sé stessa»





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information