E' durato poco più di dodici ore il consiglio comunale di Aversa che ha dato via libera al bilancio di previsione dell'amministrazione De Cristofaro. Non sono mancati momenti di forte scontro tra maggioranza e opposizione anche se le sorprese maggiori sono arrivate dalla coalizione che governa la città. Mario Tozzi non ha votato lo strumento contabile e si è messo di fatto all'opposizione. In bilico poi la posizione di Giovanni Innocenti che con la sua astensione ha salvato un emendamento della maggioranza che pure sulle proposte di modifica al documento vedeva Noi Aversani e Forza Aversa in rotta di collisione. La minoranza, in particolare il Partito democratico, incassa l'impegno del consiglio a recepire 10 emendamenti e rinuncia all'ostruzionismo ritirando la maggior parte delle proposte.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information