"Nemmeno stasera la Commissione Provinciale per il Congresso 2017 riesce a nominare il coordinatore, privando la stessa della guida organizzative delle Primarie in provincia di Caserta, ossia non possono essere nominati i Presidenti di seggio, gli scrutatori, non si possono indicare i seggi dove votare, non si possono nominare i rappresentanti delle mozioni sui seggi quindi nessuna garanzia quindi per un regolare svolgimento delle Primarie". Lo scrivono i rappresentanti casertani della mozione che sostiene Michele Emiliano alle primarie del prossimo 30 aprile. "La mozione Emiliano denuncia l'irresponsabilità dei componenti della commissione incapaci di trovare una sintesi. Ricordiamo inoltre che la mozione Emiliano non ha componenti con diritto di voto nella commissione stessa a fronte di 5 membri per la mozione Renzi e 3 membri per la Mozione Orlando, ma solo un rappresentante senza diritto di voto". Duro il giudizio: "Si assumeranno le responsabilità di quanto scritto tutti coloro che hanno determinato questo stallo non solo politico ma soprattutto organizzativo, la componente Emiliano vigilerà affinché queste difficoltà non si riverbereranno sulla trasparenza del voto, sulla massima partecipazione dei cittadini e sulla correttezza delle stesse primarie".

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information